La galassia dei dementi

Atomicabionda-ilfilm.it La galassia dei dementi Image
Finalista al Premio Campiello 2018 Tra funamboliche citazioni mitologiche e vicissitudini spassose, e deliranti, Ermanno Cavazzoni ci risucchia nella sua fantascienza ironica, sfrenata e surreale, dove il futuro ci appare sospetto e un po’ inquietante, un posto stranamente famigliare. «La galassia dei dementi, altro non è che un poema eroicomico in prosa: che ibrida la tradizione cavalleresca con un altro genere fandom non meno appassionato, la fantascienza.» - Andrea Cortellessa, Tuttolibri - La Stampa «Ermanno Cavazzoni è un geniale scrittore manierista alle prese con un particolare manierismo della nostra tradizione.» - Giorgio Ficara, Il Sole 24ore In un futuro dai confini incerti, in un paesaggio che assomiglia al Far West ma che è invece la pianura a volte nebbiosa, altre assolata, fra l’Emilia e la Romagna, tutto è cambiato. Siamo attorno all’anno 6.000 quando avviene la Grande Devastazione: un’invasione aliena ha distrutto le città lasciando dietro solo rovine, un’incredibile onda d’urto ha raso al suolo ogni sporgenza, ha fatto ribollire gli oceani, la popolazione umana è decimata ed è rintanata in case cubiche simili a termitai. Sono sopravvissuti però i sistemi industriali costruiti nel sottosuolo che continuano a produrre droidi, robot intelligenti che provvedono a ogni cosa e vivono assieme agli esseri umani. La tecnologia è al potere: governa, gestisce, organizza. Gli uomini sono liberi da ogni occupazione e lasciati al lassismo, all’obesità, alle strane manie che li afferrano, vivendo in aree urbane desolate e deserte. I coniugi Vitosi, fra i superstiti, passano il tempo collezionando grucce, oggetti vecchi e intrattenendosi con due robot da compagnia quasi erotica, una Dafne e un Piteco. Ma quando, a poco a poco, si sparge la voce che i robot immortali che avevano creato e amministrato questo nuovo mondo si sono ritirati, offesi dal carico delle incombenze e dalla mancanza di gratitudine a loro dovuta, il caos si propaga e inizia la vera catastrofe. Nuovi, improvvisi incendi sconvolgono le città, i robot domestici cominciano a delinquere, a darsi al brigantaggio e anche la Dafne e il Piteco decidono di scappare, preoccupati dai pericoli crescenti. Da giorni i notiziari riportano inoltre l’allarmante annuncio della fuga di un robot ritenuto molto pericoloso, uno Xenofon, che la Dafne e il Piteco saranno destinati a incontrare sul loro cammino. Su quello dei coniugi Vitosi e degli altri pochi umani sopravvissuti incombe invece un’altra minaccia, sotto forma di insetti giganti. Riusciranno a sopravvivere a questa nuova invasione aliena?
INFORMAZIONE
ISBN 9788893444781
AUTORE Ermanno Cavazzoni
NOME DEL FILE La galassia dei dementi.pdf
DIMENSIONE 6,89 MB
DATA 2018
SCARICARE LEGGI

La galassia dei dementi | Ermanno Cavazzoni | sconto 5%

La galassia dei dementi. In un futuro dai confini incerti, in un paesaggio che assomiglia al Far West, ma che è invece la pianura a volte nebbiosa a volte assolata fra l'Emilia e la Romagna, tutto è cambiato. Siamo attorno all'anno 6.000 quando avviene la Grande Devastazione: ...

La galassia dei dementi PDF. La galassia dei dementi ePUB. La galassia dei dementi MOBI. Il libro è stato scritto il 2018. Cerca un libro di La galassia dei dementi su atomicabionda-ilfilm.it.

Ermanno Cavazzoni - La galassia dei dementi

5- Nel 2017 ripubblica per Guanda Vite brevi di idioti, da pochi giorni è tornato in libreria con La galassia dei dementi: vuole dirci che è in atto una pandemia irreversibile e inarrestabile? E ancora: c'è differenza fra idioti e dementi?

LIBRI CORRELATI

Il dispositivo segreto. La scena tra sperimentazione e consumi di massa. Scritti teatrali 1975-1980.pdf

La strada di Winnie Puh.pdf

Cristiani e musulmani. In dialogo nel contesto della modernità.pdf

Armonia di frammenti.pdf

Il vantaggio dell'attaccante. Ricerca e innovazione nel futuro del Belpaese.pdf

Golden boy. Vol. 6.pdf

Le cose innegabili.pdf

La città intraprendente. Comunità contrattuali e sussidiarietà orizzontale.pdf

Guarire con una fiaba. Usare l'immaginario per curarsi.pdf

Il poema del vento e degli alberi. Vol. 10.pdf

Storia del pensiero cristiano tardo-antico.pdf

L' educazione degli adulti.pdf

Zombie. Manuale completo di sopravvivenza. Come salvarsi dall'apocalisse.pdf

Corso di sci.pdf

Dei doveri dell'uomo.pdf

Inventari dei manoscritti delle biblioteche d'Italia. Vol. 44: Salò, Castiglion Fiorentino..pdf