La comunicazione non verbale nella Grecia antica

Atomicabionda-ilfilm.it La comunicazione non verbale nella Grecia antica Image
Che cosa individua e perpetua la posa e l'iconografia di un dio, di un guerriero, di un eroe raffigurati in pittura o in scultura nella Grecia antica? Che cosa rende stabile ed efficace il vocabolario iconografico, cui si ricorre con fiducia per diffondere valori? Il termine schema mostra che è la mousike - musica e danza - il principale fattore della costruzione dei vocabolari iconografici e della stabile associazione fra specifici schemata e specifici valori. Non solo pittura, scultura o danza - con le pose e i gesti dei personaggi che rappresentano - ma anche il modo di camminare, parlare e apparire in pubblico, l'etichetta, sono arti mimetiche, del cui vocabolario il cittadino antico ha una competenza anche attiva: egli conosce, nel proprio corpo, gli schemata e i valori che essi veicolano. La fiducia nel linguaggio degli schemata comporta, però, un rischio: la manipolazione dello schema, la dissociazione fra contenuto e forma, fra essere e apparire, la possibile menzogna dell'apparenza. Le arti mimetiche sono dunque mezzo di costruzione di cittadinanza e di valori sociali e divengono perciò tema politico: la stabilità di uno stato dipende in larga misura dalla stabilità dei valori condivisi e le arti mimetiche hanno il potere di perpetuarli. Ma anche di sovvertirli. Attraverso lo studio degli usi di schema nella Grecia antica, questo saggio analizza le complesse strategie della comunicazione non verbale e il loro ruolo in ambito sociale e politico: un problema ancor oggi attuale.
INFORMAZIONE
ISBN 9788833918969
AUTORE M. Luisa Catoni
NOME DEL FILE La comunicazione non verbale nella Grecia antica.pdf
DIMENSIONE 1,61 MB
DATA 2008
SCARICARE LEGGI

Amazon.it: La comunicazione non verbale nella Grecia ...

La comunicazione non verbale nella Grecia antica Che cosa individua e perpetua la posa e l'iconografia di un dio, di un guerriero, di un eroe raffigurati in pittura o in scultura nella Grecia antica? Che cosa rende stabile ed efficace il vocabolario iconografico, ...

Siamo lieti di presentare il libro di La comunicazione non verbale nella Grecia antica, scritto da M. Luisa Catoni. Scaricate il libro di La comunicazione non verbale nella Grecia antica in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su atomicabionda-ilfilm.it.

Gesti, posture, abbigliamenti. Gli "schemi" dell'apparire ...

Che cosa individua e perpetua la posa e l'iconografia di un dio, di un guerriero, di un eroe raffigurati in pittura o in scultura nella Grecia antica? Che cosa rende stabile ed efficace il vocabolario iconografico, cui si ricorre con fiducia per diffonder

LIBRI CORRELATI

Sentieri dello Stelvio. I tre versanti di un parco.pdf

L' ultima discesa.pdf

Il broker.pdf

Geni, popoli e lingue.pdf

La melagrana di Persefone. Dodici racconti.pdf

Imparo i colori. Con adesivi.pdf

Meditazione nelle Ande.pdf

El gringo loco. Storia di Pietro Gamba, il medico dei campesinos.pdf

L' eredità del patriarca.pdf

Stato democratico e società multiculturale. Dalla tutela delle minoranze al riconoscimento delle diversità culturali.pdf